Come Riseminare il Prato a Primavera

Valutazione: 5 - 44 recensioni

La fine dell’inverno e la primavera sono degli ottimi periodi per procedere alla risemina del prato, ovvero a rigenerare e rinfoltire le zone del manto erboso che si sono logorate, diradate e danneggiate.

Quando un prato si dirada, qualsiasi sia la causa (malattie fungine, gelate invernali, semine autunnali mal riuscite), l’unica soluzione per riportarlo fitto e folto è riseminarlo, infatti nella stragrande maggioranza dei casi, un prato è incapace di auto-rigenerarsi.

Riseminare periodicamente il prato è molto utile anche nelle zone d’ombra o dopo una profonda arieggiatura. Infine riseminare con costanza aiuta il prato a contrastare in modo più efficace le infestanti.

LA RISEMINA IN 7 SEMPLICI PASSAGGI

  1. Se siamo all’inizio della primavera dovremmo attendere che il rischio gelate sia terminato e che la temperatura del terreno super gli 8/10 gradi (misurandola ad esempio con un termometro tipo questo o questo). Poi procederemo a tagliare l’erba molto bassa: bisognerà portarla ad un livello di circa 2 / 2.5cm
  2. Successivamente eseguiremo un vigorosa operazione di pulizia dal feltro. Questa operazione andrebbe eseguita con attrezzi specifici chiamati arieggiatori meglio se eseguono anche la scarificazione (leggera incisione) del suolo. Al termine raccoglieremo il materiale di risulta con un rastrello a denti fitti (qui un esempio).
  3. Andremo poi a riportare uno strato di 3/4 mm di terriccio da prato (meglio se ecologico). Questo sarà il letto che accoglierà i nostri nuovi semi e che aiuterà a farli germogliare. Si tratta di un’operazione spesso trascurata ma che aiuta molto la germinazione e radicazione del giovane prato. In caso di terreni eccessivamente argillosi o compatti, al posto del terriccio si può usare sabbia silicea ammendata.
  4. Si procederà alle operazioni di trasemina / risemina usando possibilmente lo stesso miscuglio originario od un miscuglio di sementi adeguatamente scelto*, Lo semina va eseguita seguendo il dosaggio indicato dal produttore. Se non è indicato il dosaggio di trasemina, prendere quello di semina ed aumentarlo del 30%.  Occorre fare attenzione a distribuire il seme in maniera omogenea nel terreno, possibilmente usando una buona seminatrice.
  5. Qualora esista il problema formiche, è consigliato mischiare alle sementi della polvere antiformiche naturale (es. PBK Copyr).  Infine il terreno andrà rullato con appositi rulli da prato, per porre il seme bene a contatto del suolo, compattare il terreno ed evitare che pioggia e vento spostino i semi.
  6. Dopo rullato  procederemo con una concimazione di copertura, da farsi usando un fertilizzante specifico ad alto contenuto di fosforo (ad esempio: Bio StartPro Start) e a mantenere il terreno costantemente umido per 7/10 giorni fino alla germinazione totale delle sementi. A germinazione avvenuta procederemo ad una irrigazione quotidiana (meglio alla mattina presto) fino al primo taglio .
  7. Quando il prato avrà raggiunto circa gli 8/10 cm di altezza, eseguiremo il primo taglio, e procederemo ad una concimazione di supporto usando concimi azotati a lenta cessione (esempio: Poly Green,  Slow Green o  Super Turf). Qualora fossimo arrivati già a metà o fine maggio va usato invece un concime potassico (ad esempio Summer K o NaturalGreen Estate) per aiutare il prato a superare gli stress termici.

UN AIUTO CONTRO LE MALATTIE DEL PRATO

Dopo aver riseminato e completato taglio e concimazione finali, è molto utile iniziare subito una strategia di prevenzione e di contrasto delle malattie fungine. La seconda parte della primavera e l’estate rappresentano infatti un periodo estremamente pericoloso che potrebbe rovinare tutto il nostro lavoro.

Per prevenire le patologie fungine si possono utilizzare prodotti 100% naturali completamente innocui per l’uomo e gli animali. Si tratta di prodotti a base di microrganismi antagonisti (trichoderma, micorrize, …) da somministrare con una semplice pompa a spalla o bagnafiori una volta ogni 1 o 2 mesi (esempio: Triko Protegge in dosaggio di 50 ml in 10 litri d’acqua per 100 mq).

Buon lavoro!

* se hai bisogno un aiuto nella scelta della corretta semente per riseminare e rigenerare il tuo prato puoi chiedere il consiglio gratuito dei nostri tecnici compilando questo form

 

Comments: 95

  1. Marcello 29 maggio 2022 at 00:44 Reply

    Ciao a tutti, ho seminato per la prima volta ad aprile. Dopo il primo taglio la settimana scorsa o messo Summer K. Ho zone purtroppo interessate da infestanti . Ho letto qui che la tattica miglior oltre il taglio alto è la risemina. A fine settembre vorrei riseminare, ma vi chiedo se ey troppo presto e rischio di rovinare tutto giacche il prato avrà appena 5 mesi. Nel caso non potessi arieggiatura cosa posso fare x limitate infestanti per la prossima stagione? Ci ringrazio anticipatamente x la risposta

    Valutazione: 4
    • Staff Bestprato 1 giugno 2022 at 17:04 Reply

      Ciao Marcello, estirpa il più possibile a mano ed alza l’altezza di taglio a 8 cm. Non concimare con fosforo.

  2. Alessio 12 maggio 2022 at 17:26 Reply

    Salve, a Modena ho eseguito una trasemina ad inizio/metà Aprile, seguendo sempre le vostre preziose guide. Pochi giorni fa ho concimato con il superturf . Rileggendo le guide e valutando le temperature di quest’anno, forse avrei dovuto scegliere già il Summer-K. Ora come posso gestire l’estate? A fine giugno posso concimare con il summer-K o è troppo tardi? Grazie.

    • Staff Bestprato 13 maggio 2022 at 10:48 Reply

      Ciao Alessio, va bene anche così. Summer K a fine giugno.

  3. Riccardo Mandelli 29 aprile 2022 at 10:08 Reply

    Buongiorno,
    ci sono trattamenti preventivi contro il pabio?
    grazie
    RM

    Valutazione: 3
    • Staff Bestprato 30 aprile 2022 at 19:03 Reply

      Salve Riccardo, con prodotti naturali no.

  4. Stefano 8 aprile 2022 at 15:42 Reply

    Salve, ho riseminato ultima domenica di marzo una zona diradata in ombra del mio nuovo prato (seminato da zero con Maciste in autunno), usando sementi Royal Strong Plus…nonostante abbia seguito le vostre istruzioni, però, non vedo ancora segno dei nuovi germogli…è normale? forse era ancora troppo freddo e non hanno germinato? posso provare ad aggiungere qualche manciata di semi sopra in questi giorni che le temperature si sono un po’ alzate, o meglio attendere ancora? Grazie

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 9 aprile 2022 at 17:14 Reply

      Ciao Stefano, trovi tutte le risposte qui.

  5. stefano 24 marzo 2022 at 11:07 Reply

    Buongiorno,
    sono in provincia di Udine volevo effettuare una risemina ma visto che le temperature hanno una escursione termica notevole in questo periodo, volevo sapere se aspettare ancoa un pò la stabilizzazione delle temperature minime e a che temperatura minima si deve aspettare per poter effettuare la risemina.
    Un saluto e grazie

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 26 marzo 2022 at 11:25 Reply

      Salve Stefano, basta attendere medie sopra i 15gradi

  6. Marco 18 marzo 2022 at 12:58 Reply

    Buongiorno, a breve dovrei procedere con la risemina del mio prato. Vorrei sapere se in questo caso, prima della risemina, é ugualmente necessario concimare con Sprint N ed eseguire i trattamenti riportati per il mese di marzo oppure se devo procedere con la risemina (come indicato nella vostra guida) e in seguito passare direttamente ai trattamenti di aprile. Grazie mille per il vostro prezioso aiuto, saluti.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 26 marzo 2022 at 16:42 Reply

      Ciao Marco. la concimazione con Sprint N in questo caso la si rimanda a dopo i primi tagli.

      • Marco 3 aprile 2022 at 15:50 Reply

        Grazie per la risposta. Ma quindi la concimazione azotata a lenta cessione (esempio: Poly Green, Slow Green o Super Turf) che raccomandate dopo il primo taglio post-risemina dev’essere fatta o no? E in seguito, dopo alcuni tagli, bisogna procedere anche con la concimazione con Sprint N?

        Valutazione: 5
        • Staff Bestprato 6 aprile 2022 at 17:23 Reply

          Ciao Marco, si va fatta la concimazione azotata a lenta cessione dopo i primi tagli al posto di Sprint N

  7. Fabrizio 15 marzo 2022 at 23:51 Reply

    Buonasera, ho un prato che necessita di essere riseminato totalmente lungo bordi della siepe in quanto durante la risemina dell’autunno scorso una forte pioggia continua per giorni lo ha danneggiato.

    Nell’occasione vorrei rinfoltire il resto del prato che risulta leggermente diradato in alcuni punti.
    La questione riguarda principalmente come gestire la concimazione.

    Attualmente non ho effettuato la concimazione granulare se non liquida con Pregrade e Green-Up (Booster nutritivo), domanda:

    Come gestisco la concimazione?
    Nella parte da riseminare darei Start Life, ma su la risemina? Quale concime usare Bio Start o Pro Start o tutto Start Life)?
    Visto che la risemina la farò i primi di aprile porterei direttamente poi a maggio a dare su tutto il prato summer k?

    Grazie

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 26 marzo 2022 at 17:29 Reply

      Ciao Fabrizio, usa help su tutto il prato prima della semina e poi biostart su tutto il prato riseminato. Ai primi tagli autumn k.

  8. Paolino 7 marzo 2022 at 14:51 Reply

    Buongiorno, per effettuare una trasemina in un prato composto da semi “BOTTOS ROYAL BLUE PLUS”, potrebbe andare bene utilizzare “BOTTOS ROYAL PARK” oppure è meglio usare la stessa miscela di semi?
    Vi chiedo questo perchè l’anno scorso (probabilmente anticipando anche periodo) ho effettuato una trasemina primaverile con “BOTTOS ROYAL BLUE PLUS” senza ottenere nessun risultato. Grazie. Paolino

    Valutazione: 4
    • Staff Bestprato 8 marzo 2022 at 20:46 Reply

      Va bene royal park, più facile da seminare bene.

  9. Davide 24 maggio 2021 at 16:21 Reply

    Tra fine aprile e inizio Maggio ho seminato un parte di prato e riseminato un’altra parte utilizzando le sementi “Royal Strong Plus” e lo starter “Start Life”.
    Ieri ho fatto il secondo taglio e penso di fare il terzo il prossimo week end. Ora che arriviamo a Giugno, per affrontare l’estate, che tipo di concime a lento rilascio mi consigliate di utilizzare?
    In alcune zone in cui ho riseminato, in precedenza c’era del muschio che avevo provveduto a togliere meccanicamente. Con le piogge costanti di queste ultime settimane ho visto che sta rinascendo. Mi consigliate di intervenire con un concime ora (quale?) o di aspettare a dopo l’estate?
    Ringrazio anticipatamente per i vostri consigli!

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 27 maggio 2021 at 16:10 Reply

      ciao Davide segui questo

  10. ROBERTO MORES 19 maggio 2021 at 18:47 Reply

    Buonasera e complimenti per il sito e per i prodotti. Ad un mese dalla risemina mi sto apprestando al primo taglio secondo i vostri consigli, volevo capire una cosa: si può procedere , è consigliata oppure no, la rullatura successiva ad ogni taglio (o anche pretaglio)? oppure meglio eseguirla solo una volta al mese?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 27 maggio 2021 at 16:14 Reply

      ciao Roberto se rullare il prato solo se è necessario una volta ogni 2/3 settimane

  11. Marco 18 maggio 2021 at 23:37 Reply

    Ciao, ho seminato 17 aprile con Maciste, seguendo indicazioni di concimazione.
    Ora l’erba è cresciuta(insieme alle prime infestanti), nonostante temperature sotto la media anche in questo periodo(area nord lombardia).
    Purtroppo l’erba non è cresciuta completamente uniforme e ho delle zone vuote. Posso riseminare con Maciste quelle aree(magari mischiando semi e terriccio cambio)?
    Credo che a giorni potrò effettuare il primo taglio.
    Grazie dei consigli e complimenti per il sito.
    Marco

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 27 maggio 2021 at 16:18 Reply

      ciao Marco trovi tutto qui

  12. STEFANO 11 maggio 2021 at 13:52 Reply

    Buon pomeriggio. Le temperature si sono alzate da due giorni (ora fa caldo) ma sono iniziati giorni con lieve abbassamento di temperature e temporali medio-forti. Avendo delle piccole zone del giardino dove non c’è più erba e quindi volendo, seguendo le vostre regole e consigli (risemina), riseminare il prato effettuando il tutto entro questo mese di maggio posso avere dei risultati soddisfacenti oppure è meglio lasciar perdere ? Grazie, saluti.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 13 maggio 2021 at 21:39 Reply

      Salve Stefano , diciamo che adesso dopo metà maggio inizia ad essere più difficile ottenere dei risultati perfetti. Ma se sono delle piccole zone che puoi trattare localmente bagnando solo lì perché non farlo?

  13. Massimiliano 3 maggio 2021 at 11:31 Reply

    Sono passate 4 settimane salla trasemina. La prossima settimana devo riconcimare. Cosa consigliate Super Turf o Summer K?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 30 maggio 2021 at 11:09 Reply

      Ciao Massimiliano, trovi tutto qui

  14. Massimiliano 21 aprile 2021 at 16:43 Reply

    Due settimane fa ho eseguito la risemina seguendo alla lettera i 7 passagi da voi indicati. Per la trasemina ho utilizzato Royal Park aumentando del 30% il dosaggio per la semina. Ad oggi melle zone diradate, complice forse l’abbassamento delle temperature, non è germogliato nulla. Cosa mi congliate di fare?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 23 aprile 2021 at 14:07 Reply

      Ciao Massimiliano, il verdetto può avvenire solo dopo 3 settimane. Tieni umido.

      • Massimiliano 3 maggio 2021 at 11:58 Reply

        grazie per il supporto. In effetti ho avuto un pò di germinazione anche se non come avrei sperato

        Valutazione: 5
  15. LUCIANO 29 marzo 2021 at 20:44 Reply

    SALVE SONO DI VERONA,HO APPENA DATO VIGOR LIQUID,HO ACQUISTATO ANCHE SPRINT N COME SUGGERITO DA VOI. VISTO CHE DEVO ARIEGGIARE COME DEVO PROCEDERE?ARIEGGIO SEMINO POI BIO START?E SPRINT N DEVO DARLO PRIMA DI ARIEGGIARE?GRAZIE E COMPLIMENTI

    • Staff Bestprato 4 aprile 2021 at 15:52 Reply

      Ciao Luciano. Sprint N dallo dopo i tagli del prato seminato.

  16. fabio 24 marzo 2021 at 15:59 Reply

    Salve, facendo una risemina a fine marzo e usando come concime BIO START, dopo 4/5 settimane si può usare il concime SPRINT N?
    Grazie!

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 25 marzo 2021 at 21:31 Reply

      Solo se non fa troppo caldo.

  17. CARLO PASSONI 23 marzo 2021 at 17:21 Reply

    Salve, ho un problema con il prato , riguarda due striscie di prato ingiallito con fili d’erba sottili, poco sviluppati. Misurando il ph del terreno , mi da un valore di 8, 8.5. L’ingiallimento è dovuto al tererno alcalino? Se si, come posso eliminare questo problema?
    Grazie

    Valutazione: 4
    • Staff Bestprato 25 marzo 2021 at 21:39 Reply

      Si può dipendere anche da quello. Molto difficile da sistemare. Fai un paio di trattamenti ammendati per tamponare.

  18. FraB 21 marzo 2021 at 11:09 Reply

    Buongiorno , la prima settimana di MARZO ho effettuato quanto da voi consigliato per questo mese e quindi SPRINT N + TRIKO + WATER X + VIGORLIQUID + ALWAYS , ora dovrei riseminare ( perciò arieggiatura + posa terriccio + ROYAL STRONG PLUS + rullatura + BIO START ) .
    Due domande :
    1 ) differenze tra ROYAL BLUE e ROYAL STRONG BLUE visto che dovrei sceglierne uno dei due ;
    2 ) dopo BIOSTART si può usare SPRINT N visto che me ne è avanzato dopo l’impiego già fatto 10 giorni fa , oppure devo per forza usare uno tra Poly Green, Slow Green o Super Turf ? oppure avendolo già somministrato non serve proprio effettuare una concimazione di supporto dopo il primo taglio ?

    Grazie .

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 8 aprile 2021 at 15:44 Reply

      Ciao, Royal Bue ha la poa e crea un prato più fitto sotto. Sprint N va suato solo dopo 4 settimane.

  19. Rosa Bianca 10 marzo 2021 at 18:36 Reply

    Salve,
    Leggo sempre i vostri articoli con interesse e fino ad ora mi sono basata sui vostri consigli per i lavori in giardino. Tra pochi giorni il giardiniere deve iniziare i lavori di preparazione del terreno per la semina e tra questi lavori ci sara’ il diserbo che fino ad ora ho fatto io personalmente con molta pazienza e altrettanta fatica. Il giardiniere incaricato di fare i lavori sostiene che il diserbante che usa lui (Gallup Biograde) non sia tossico,ma io ho forti dubbi e vorrei usare l’acido pelargonico. Sapete dirmi se questo prodotto e’ a base di glifosate?
    Rosa Bianca

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 17 marzo 2021 at 21:40 Reply

      Grazie Rosa. Per quello che ne sappiamo noi è glifosate.

  20. Mario 8 marzo 2021 at 14:29 Reply

    a Settembre scorso ho seminato il mio prato (royal blue plus), seguendo le vostre indicazioni.
    sta per arrivare la primavera.
    Ho dato NEW RADICAL – PRE STRESS – MYCO POWER e settimana succcessisa GREEN UP – ALWAYS

    Devo seminare parecchie parti dove c’è diradamento

    dopo aver seminato cosa faccio BIO START e poi dopo 4 settimane circa AUTUMN K?

    Oppure BIO START con SPRINT N?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 17 marzo 2021 at 21:47 Reply

      Ciao Mario, se fai i lavori a marzo biostart e poi sprint n (non dopo metà aprile).

  21. Vincenzo 12 aprile 2020 at 00:24 Reply

    Salve,
    Devo procedere ad una trasemina del prato seminato a settembre con Royal Blue plus.
    Posso evitare L arieggiatura per nn indebolire il prato nn ancora maturo ?
    Grazie Fabio e complimenti per la tua professionalità’.

    • Staff Bestprato 12 aprile 2020 at 20:23 Reply

      Si, puoi evitare, usa terriccio però.

  22. Gianpy 5 marzo 2020 at 18:37 Reply

    Ciao scusate la mia curiositá…..che sementi avete usato nel giardino di bestprato?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 10 marzo 2020 at 09:47 Reply

      Ciao Gianpy, queste.

  23. Gianpy 4 marzo 2020 at 17:47 Reply

    Ciao…consigliate di tenere l erba a 6/7 cm circa, tutto l anno……..estate e inverno?
    Grazie per la vostra gentilezza.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 5 marzo 2020 at 10:27 Reply

      Si, può andare bene.

  24. Tiziano 4 marzo 2020 at 10:57 Reply

    Buongiorno e complimenti per i preziosi consigli che dispensate! Ho alcune domanda sulla risemina visto che ho il prato infestato in molti punti da poa annua:
    prima devo estirparla , poi somministrare Vigor Liquid , tagliare il prato a 2 cm quindi arieggiare e ( meglio carotare) , aspettare 24/48 ore spargere la sabbia e seminare , quindi rullare e poi Bio Start e quindi bagnare il prato.
    Potete confermare cortesemente la sequenza delle operazioni.Le microrize quando posso somministrarle? Manca altro per ottenere un buon risultato? Grazie di cuore e ancora complimenti!

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 5 marzo 2020 at 10:32 Reply

      Salve Tiziano e grazie dei complimenti. La procedura va bene. Le micorrize le puoi mescolare semplicemente con la sabbia.

  25. Gianpy 27 febbraio 2020 at 21:20 Reply

    Ciao,grazie per la vostra disponibilitá..domanda:dopo la risemina metto il concime start…..dopo 3/4 Settimane devo effettuare il primo taglio,,,ecco,ma usando il tosaerba non rischio di aspirare il concime?…..questo vale anche quando metteró il summer k.
    Grazie.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 5 marzo 2020 at 10:47 Reply

      Salve Gianpy, tagliano a 5 cm non c’è problema.

  26. Gianpy 11 febbraio 2020 at 21:51 Reply

    SALVE,grazie per i vostri suggerimenti sempre utili…domanda: devo effettuare una risemina in primavera ,xcui mettere biostart……,,,lo sprint n quando tempo prima devo metterlo dalla risemina??
    Grazie.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 15 febbraio 2020 at 18:58 Reply

      Un mesette e dopo puoi distribuire Sprint N. Se farà già caldo vai su questo.

  27. Gianpy 4 febbraio 2020 at 15:11 Reply

    SALVE.vorrei un vostro consiglio…L anno scorso ho seminato Maciste. Quest’ anno a marzo vorrei effettuare una risemina ….risemino sempre Maciste o devo usare un altra semente?
    Grazie mille.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 5 febbraio 2020 at 18:46 Reply

      Ciao Gianpy, la risposta non è facile. Ti spiego come devi ragionare: se i diradamenti sono ampi puoi usare festuca anche in risemina. Quindi ok per Maciste aumentando il dosaggio del 20%. Se i diradamenti sono leggeri allora potrebbe faticare. In qual caso, se la zona è soleggiata puoi introdurre del loietto, ad esempio usando questo.

  28. Giampiero 16 giugno 2019 at 12:15 Reply

    sale vi volevo chiedere se è possibile seminare il prato nel mese di Giugno?
    grazie!!

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 16 giugno 2019 at 17:34 Reply

      Ciao Giampiero. Possibile ma complicato. Infestanti e malattie i problemi da tenere a mente.

  29. Antonio 13 maggio 2019 at 22:47 Reply

    Salve. Vi seguo sempre con tantissimo interesse e grazie a voi risolvo parecchi problemi del mio prato. Premetto che abito a Trento città e adesso sono alle prese con una risemina: tutto mi è abbastanza chiaro e ho deciso di procedere inserendo un’azione di falsa semina prima della risemina ma, con questo tempo piovoso, non so come comportarmi quando darà il Diserbante Finalsan Ultima 500. Devo aspettare che spiova oppure posso procedere col diserbante? Grazie anticipatamente per l’aiuto.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 14 maggio 2019 at 10:12 Reply

      Salve Antonio e grazie dei complimenti. Essendo il Finalsan un diserbante naturale di tipo fogliare va dato quando non piove per almeno 24 ore.

  30. Francescodlt 9 aprile 2019 at 00:11 Reply

    Salve,

    Scrivo dalla Sardegna a proposito di un prato in campagna della grandezza di circa 120mq con irrigazione automatica più o meno soddisfacente, molto esposto al sole e al vento e su un terreno calcareo e abbastanza secco. A diversi anni dalla semina il prato presenta ormai diversi zone vuote e in varie zone appare rovinato/diradato. Suggerireste una fresatura e risemina da zero o una risemina per rinvigorire il manto scarso già presente? Viste le caratteristiche del terreno che tipo di sementi consigliate?

    ps: l’obiettivo di questo prato è essere folto, resistente al calpestio e alle condizioni climatiche.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 10 aprile 2019 at 15:01 Reply

      Salve Francesco, ci servono più informazioni. A naso una risemina potrebbe bastare. Dovresti compilare questa form per ricevere il giusto consiglio.

  31. francesco bianchi 26 marzo 2019 at 18:59 Reply

    Ciao e grazie per l’articolo! quando è consigliato usare terriccio da prato e quando invece sabbia silicea ammendata come letto per i nostri semi? Io ho un prato che ha retto bene l’inverno (grazie al pre stress) a parte sotto ai due pini dove l’erba è bassa, rada e il terreno molto secco. Devo già dare da bere? Nel mio caso cosa mi consigliate? classico terriccio o sabbia? grazie!

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 27 marzo 2019 at 15:42 Reply

      Salve Francesco, irriga sempre se ci sono lunghi periodi di siccità. Per quanto riguarda la scelta tra sabbia e terriccio bisognerebbe fare l’analisi del terreno per capire se è troppo argilloso. In quel caso si usa sabbia, altrimenti terriccio.

  32. Giacomo 26 marzo 2019 at 12:11 Reply

    Buongiorno,
    premetto che sono alle primissime armi. Ho appena comprato una casa con giardino e mi preparo alla mia prima risemina. Speriamo bene… 🙂
    La sequenza di operazioni che consigliate è: spargere terriccio, poi semi, poi concime e infine rullare.
    Siccome vicino al giardino c’è un boschetto con parecchi uccelli, temo che i semi rimangano scoperti e che gli uccelli vengano a mangiarli.
    Cosa devo fare? Dopo le operazioni elencate sopra, aggiungo un ulteriore strato di terriccio per coprire i semi? In questo caso il concime va messo sotto questo strato di terriccio (insieme ai semi) o sopra?

    Grazie!

    Valutazione: 4
    • Staff Bestprato 27 marzo 2019 at 15:34 Reply

      Salve Giacomo, in caso di forte pericolo di uccelli granivori si può spargere un ulteriore leggero strato di terriccio per nascondereli alla vista. Meno terriccio sopra riesci a mettere meglio è.

      • Fabio 22 maggio 2022 at 22:22 Reply

        salve e grazie per gli ottimi contenuti che pubblicate. sono d’accordissimo su tutto, solo non capisco perchè il seme non vada coperto con un leggero strato di terriccio, che dovrebbe contribuire anche a tenere umido il seme ed al riparo dai raggi solari che potrebbero bruciarlo (oltre che dagli uccellacci..). grazie mille per la risposta che vorrete darmi. Fabio

        Valutazione: 5
        • Staff Bestprato 25 maggio 2022 at 17:12 Reply

          Ciao Fabio, si può fare in primavera avanzata

  33. Domenico 20 marzo 2019 at 16:55 Reply

    Salve, non ho sentito parlare di Solfato di Ferro nel periodo pre arieggiatura, perché .?
    Io normalmente lo do prima di tutti i lavori primaverili per ravverdire rinforzare il prato e nello stesso tempo brucia il muschio, sbaglio ?
    Grazie in anticipo della risposta
    Domenico

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 20 marzo 2019 at 20:38 Reply

      Non sbagli Domenico, fertilizzare ANCHE con ferro è utile contro il muschio. Il rinverdimento delle piante erbacee però è solo momentaneo, realizzato grazie al ferro. Non dimenticarti di dare azoto.

  34. Fernando 11 marzo 2019 at 12:07 Reply

    complimenti per le spiegazioni molto chiare e utili. Mi avete consigliato per una piccola trasemina in semiombra di utilizzare sementi Olimpia . Che differenza c è con Naturalgreen Trasemina .
    Grazie

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 11 marzo 2019 at 20:31 Reply

      Grazie Fernando. Naturalgreen Trasemina non va tanto bene in ombra (è un mix di soli loietti). Olimpia molto di più perchè contiene festuca rubra.

  35. Maurizio 7 marzo 2019 at 23:25 Reply

    salve , una volta arieggiato, si può prima transeminare poi stendere sopra il terriccio ed infine rullare?
    oppure sempre arieggiare , transeseminare e coprire con la sabbia silicea ed infine sempre rullare?
    questa domanda per due motivi, uno evitare di concimare successivamente in quanto avendo cane avrei dei problemi sulla gestione, l’altro motivo è quello di coprire i semi..
    Grazie
    Maurizio

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 9 marzo 2019 at 15:15 Reply

      Salve Maurizio, se hai necessità di coprire il seme usa il terriccio. Ma solo uno strato molto leggero. Si può anche mettere un buon terriccio, spargere il seme e rullare senza coprirlo)

  36. Sergio 6 marzo 2019 at 12:51 Reply

    Buongiorno.
    Perché scrivete che il dosaggio di seme deve essere il 30% in più rispetto alla semina?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 7 marzo 2019 at 21:13 Reply

      Salve Sergio, il dosaggio in risemina è quasi sempre superiore a quello della risemina perchè una parte dei semi non germoglia / cresce per la competizione del prato esistente.

  37. Mauro 28 febbraio 2019 at 18:38 Reply

    Buonasera mi chiamo Mauro
    Seguo da circa 2 anni il vostro blog con risultati positivi
    Una domanda : Al rialzo delle temperature vorrei dare una leggera rinfoltita in alcune parti del prato . Devo farlo tutto o è sufficiente nelle zone carenti
    Il prato è di 200 ma le zone da rinfoltire sono 3/4 macchie di 5/ 6 ma totali
    Grazie di tutto

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 1 marzo 2019 at 10:45 Reply

      Ciao Mauro e grazie dei complimenti. Sarebbe sempre meglio rinfoltire tutto più che altro per evitare errori di colorazione e tessitura. Se conosce invece il miscuglio originale puoi usare in maniera localizzata solo quello aumentando il dosaggio del 20%.

  38. Nicola 20 febbraio 2019 at 23:47 Reply

    Salve, ho un piccolo giardino di gramigna nella casa al mare ( sud Sardegna) . Vorrei fare la risemina con Bermudagrass. Come procedo e in che periodo

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 21 febbraio 2019 at 08:48 Reply

      Salve Nicola, la procedura di risemina delle macroterme è tutto sommato simile a quella spiegata qui sopra. Unica cosa devi aspettare il caldo. Aprile almeno.

  39. SURRICCHIO VITTORIO 6 febbraio 2019 at 22:07 Reply

    Salve visto l’imminente affacciarsi della primavera, vorrei sapere se possibile in questi giorni effettuare un diserbo selettivo in vista di una trasemina consistente. Purtroppo il prato è invaso da infestanti graminacee (per intenderci quelle che formano radici che camminano sottoterra e che poi ricacciano rizomi ovunque) , trifoglio e erbacce a foglia larga. se si mi consigliate qualche prodotto e spiegate come utilizzarlo. grazie in anticipo Vittorio

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 7 febbraio 2019 at 08:48 Reply

      Salve Vittorio, per i diserbi selettivi ed i diserbi in generale è meglio attendere che l’inverno sia finito. Per politica aziendale preferiamo non consigliare prodotti specifici ad azione chimica.

  40. Stefano 3 giugno 2018 at 09:15 Reply

    Ciao Ho arieggiato riseminato e concimato 10 giorni fa, ora inizia a spuntare il pratino …. ma ancche tantissima erbaccia a foglia larga. posso gia dare un disinfestante per erbe a foglia larga?

    • Staff Bestprato 3 giugno 2018 at 09:34 Reply

      Caro Stefano, il diserbo selettivo è fonte di stress. Devi aspettare almeno il terzo taglio.

  41. davide 9 aprile 2018 at 11:17 Reply

    Salve , tra sabato e domenica ho arieggiato , sparso terriccio per circa 100 mt di prato , transeminato con carriola a spaglio , poi ho fatto una passata di rullo su tutta la superficie per poi programmare 4 irrigazioni alle ore 5/10/13/17 per 5 minuti l’una….prima di tutto pero’ ho trattato con TRIKO e PreStress la settimana scorsa dopo il primo taglio stagionale e concimato a livello fogliare (spoon) con 150 gr di zoto, 350 gr di fosforo e 145 gr di potassio..questa pappa data al prato dovbrebbe bastare fino a fine aprile , per questo vi chiedevo se era necessario aggiungere anche concime starter per la transemina o avendo concimato praticamente una settimana prima non serve? ho solo questo dubbio…grazie.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 10 aprile 2018 at 20:26 Reply

      Ottimo dubbio Davide! Secondo noi, nel tuo caso, non serve concimare con lo starter.

      • davide 26 marzo 2019 at 09:58 Reply

        stessa cosa fatta quest’anno un mese prima visto che le temperatura almeno al sud sono gia’ primaverili da inizio marzo….procede tutto bene anche se la germinazione e’ molto lenta ma qualcosa comincia a vedersi dopo 2 settimane abbondanti.

        Valutazione: 5
        • Staff Bestprato 27 marzo 2019 at 15:29 Reply

          Perfetto!

  42. Francesco 19 marzo 2018 at 11:04 Reply

    Vi ringrazio per i consigli . Avendo il prato puro di pencross e dovendo riseminare posso usare anche un miscuglio ?

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 21 marzo 2018 at 16:50 Reply

      Sarebbe meglio in questo caso continuare con Pencross

  43. Saverio 8 marzo 2018 at 21:22 Reply

    Grazie dei vostri preziosi articoli.

    Valutazione: 5
    • Staff Bestprato 9 marzo 2018 at 16:44 Reply

      Grazie a te Saverio.

  44. Alberto 8 marzo 2018 at 15:49 Reply

    Grazie per le informazioni che date

    Valutazione: 4
    • Staff Bestprato 9 marzo 2018 at 16:44 Reply

      Dovere Alberto. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Biostimolare il prato in estate - Il Potassio: un antistress estivo - Concimare il prato ad Aprile - Combattere infestanti in modo naturale - Programma di Concimazione Annuale del Prato - Seminare il prato a primavera - Come rigenerare il prato a primavera - La concimazione in primavera - La risemina del prato - Il primo taglio stagionale - La rigenerazione del prato - Combattere il muschio - La lotta al feltro - La neve ed il tappeto erboso. - Quale concime invernale per il Prato? - Concimare il prato a Settembre - Come seminare il prato a Settembre - Quanto e quando irrigare un prato - Concime liquido per prato: i biostimolanti - Realizzare un impianto di irrigazione a goccia - Impianto irrigazione giardino - Malattie del prato: Rhizoctonia - La concimazione a Maggio - I benefici del mulching - I danni del freddo