Concimare male significa rovinare il prato. 5 consigli. Estate: tempo di prendersi cura del prato. Insetticidi e diserbanti naturali Naturalgreen Sementi e Concimi Nuovi Robot Tagliaerba Robomow Rx I migliori robot tagliaerba Attrezzi per potatura WOLF Garten

11 settembre 2016

I migliori robot tagliaerba

Ultimi articoli

Festuca Arundinacea: un prato a bassa manutenzione

Festuca Arundinacea

Una caratteristica molto ricercata, quando si crea il prato del proprio giardino, è che necessiti di poca manutenzione. La cura e manutenzione del prato ha un costo sia in termini di tempo che di denaro.

IL PRATO IDEALE
Avere un manto erboso che cresca poco, si ammali il meno possibile e non richieda una irrigazione intensa è il sogno di tutti. Queste sono le motivazioni che stanno alla base della forte diffusione di sementi per prato basate sulla Festuca Arundinacea.

I VANTAGGI DELLA FESTUCA ARUNDINACEA
Le varietà di Festuca Arundinacea sono molte, tutte accumunate dal fatto di crescere poco, resistere bene alla scarsa irrigazione ed essere estremamente tolleranti al calpestio, ma si differenziano per altri fattori come la diversa resistenza alla malattie, la capacità di sopportare ombra o freddo,  la larghezza fogliare ed il colore e l’abilità di sviluppare germogli laterali.

LE PRINCIPALI VARIETA’
Vediamoli alcune tipologie di miscugli di festuca, prendendo spunto dal catalogo Bottos, uno tra i produttori più importanti a livello sud-europeo. Questa classificazione la si trova abbastanza simile anche in altri produttori di alto livello come Tempoverde, Herbatech o Padanasementi.

  • NaturalGreen Soleggiato è un miscuglio basato su festuca arundinacea di ultima generazione: colorazione scura, tessitura fogliare stretta, alta resistenza alle malattie (e agli stress). E’ una delle poche sementi con capacità autorigenerative, ovvero capacità di auto-riparare i diradamenti.
  • Royal Blue è un altro miscuglio evoluto, basato su festuca arundinacea nord-americana di colorazione molto scura e resistente. Una festuca che si adatta senza problemi sia ai climi torridi del sud italia che quelli più miti del nord. Rispetto a Naturalgreen non è rizomatosa (auto-rigenerante)
  • Maciste si contraddistingue per essere composto da una festuca di colorazione leggermente più chiara. A parte questo mantiene tutte le qualità di alta resistenza e bassa manutenzione tipiche di questo tipo di sementi. Rispetto a Royal Blue resiste un po’ di più all’ombra.
  • Forteprato è la tipica semente rustica da impiegare per scopi non prettamente ornamentali. La festuca utilizzata ha un colore chiaro ed una tessitura piuttosto larga. La foglia è più dura e spessa delle altre. Una semente usata principalmente in campagna o nei parchi.

E TU? QUALE SEMENTI VUOI?
Se hai bisogno  di un consiglio per scegliere il giusto miscuglio di sementi di festuca arundinacea per il tuo prato puoi utilizzare il nostro servizio Doctor Green: i nostri tecnici ti aiuteranno a trovare quello che fa per te, gratuitamente e senza alcun impegno.

A presto!

Bestprato.com

Concimare male significa rovinare il prato. 5 consigli.

Esistono piccoli, ma dannosi errori che possono compromettere la salute del prato. Concimare può non bastare, bisogna farlo senza commettere errori. Ne parliamo qui:

>> 5 Errori da Evitare nella Concimazione del Prato

Ampliata la gamma di erba sintetica

Un nuovo modello di erba sintetica è da oggi disponibile online, si tratta di Luxury, un tessuto di prestigio ad effetto ultra reale, alto 50 mm e di colorazione scura, la tipica tonalità del prati inglese.

L’erba sintetica Bestprato è 100% made in italy, resiste ai raggi UV, è atossica, drenante e perfetta anche per chi ha animali domestici.

Estate: tempo di prendersi cura del prato.

L’estate rappresenta un momento molto critico per la salute del prato. Il prato è nella stagione di massima fruizione e allo stesso tempo di massimo stress termico ed idrico.

E, come se non bastasse, l’estate è il periodo con maggior pericolo attacco fungino.

Ci sono molte operazioni che si possono eseguire per limitare danni e problemi. Ecco alcuni articoli specifici:

Buona lettura.

Nuove Tendenze Cura del Prato

La moderna agronomica del prato si sta lentamente spostando su due direttrici.

La prima tendenza riguarda lo sviluppo di nuovi prodotti per la cura delle malattie del prato di tipo biologico e naturale.

Si tratta per lo più di composti liquidi (esempio Triko di Bottos) basati su soluzioni microbioche.

La seconda tendenza è l’integrazione della tradizionale concimazione granulare di tipo chimico, con prodotti biostimolanti naturali.

Si tratta di prodotti liquidi ricchi di acidi umici che svolgono un’azione corroborante, stimolante e protettiva sulle piante e che limitano pertanto la necessità di concimazione tradizionale.

Entrambi questi prodotti vengono usati diluiti in acqua e applicati tramite irrorazione attraverso normali pompe a spalla (elettriche o manuali) o carrelli irroratori, meglio se dotati di pompa a membrana.

Infine, ricordiamo che oggi sono disponibili una serie di prodotti fitosanitari (insetticidi e diserbanti) di tipo naturale, non nocivi per la salute dell’uomo e completamente ecologici e biodegradabili.

 

Sconfiggere le malattie del prato per sempre!

Grazie alla tecnica di contrasto microbico a base di trichoderma, è possibile limitare quasi del tutto il rischio di insorgenza delle malattie fungine.

E’ una tecnica naturale ed innocua per l’uomo e gli animali, ampiamente collaudata in agricoltura e da poco disponibile anche per la cura delle malattie del prato.

Scopri come funziona e come mettere in pratica questa tecnica:

>> Malattie del Prato.Guida Completa alla Cura e Prevenzione

I Lavori nel Prato di Marzo

GrassA fine inverno il prato necessita di una attenzione particolare. L’inverno lo ha sicuramente stressato, probabilmente il manto erboso sarà un po’ ingiallito o diradato.

E’ molto importante programmare una serie di lavorazioni per fare in modo che il prato riprenda vigore e colore in breve tempo.

Le principali lavorazioni da eseguire variano in funzione dello stato del prato. Il primo taglio è un momento molto importante nel quale valutare le esigenze effettive del manto erboso.

Scopriremo se è necessario o meno eseguire una arieggiatura e se il prato necessita di un leggera risemina. Valuteremo se aiutare la ripresa vegetativa con una biostimolazione o se basta una tradizionale concimazione.

La primavera è anche il periodo ideale per iniziare un trattamento di vaccino contro le malattie fungine del prato utilizzando una nuova filosofia di prodotti 100% naturali, basati su microrganismi antagonisti.

Qui di seguito una serie di articoli dedicati alle lavorazioni di primavera:

Per qualsiasi dubbio scrivici le tue domande usando questa form:

 

Insetticidi e diserbanti naturali

diserbanti-naturali-insetticidi-biologici-fungicidi-sistemici_1Viviamo in un mondo sempre più inquinato. L’inquinamento della terra e dell’aria sta lentamente rovinando la qualità della nostra vita ed intaccando la salute ed il benessere delle persone.

Oggi si può fare una scelta diversa e responsabile: anche per la cura del prato, del giardino, delle piante e dell’orto si possono utilizzare prodotti 100% biologici ed eco-sostenibili.

Diserbanti naturalifungicidi ecologici basati sul contrasto microbico di micorrize, biostimolanti organici ed insetticidi naturali rispettosi dell’ambiente e non tossici ne per l’uomo e ne per gli animali.

Scopri i prodotti per la cura e protezione naturale del prato e delle piante:

>> CURA E PROTEZIONE

 

Naturalgreen Sementi e Concimi

naturalgreen-lpratoNaturalgreen è una linea di sementi, concimi e biostimolanti, pensata per coprire le esigenze del prato, in modo naturale.

  • 3 miscele di sementi conciate, cultivar rizomatose e stolonifere.
  • 3 concimi granulari con acidi umici.
  • 3 liquidi per la difesa e protezione del prato.

Naturalgreen è la Scelta Naturale per la cura e manutenzione del Prato

  • Prato più bello: il prato diventa denso e fitto subito e più a lungo, in quanto le varietà rizomatosa sono autorigeneranti
  • Meno rigenerazioni: il prato auto-ripara i diradamenti e limita la necessità di trasemine
  • Prato più sano e forte : lascia meno spazio alle infestanti
  • Meno malattie: contrasto naturale ai funghi del prato e quindi minore necessità di trattamenti chimici
  • Più benessere: la pianta assimila naturalmente maggiori nutrimenti: le sementi richiedono meno concimi chimici
  • Più longevità: il prato aumenta la capacità di resistere meglio agli stress e di resistere all’invecchiamento

Bestprato è rivenditore ufficiale NaturalGreen per tutta Italia.

>> Entra nel catalogo prodotti Naturalgreen

Opinioni sui Robomow Robot Tagliaerba

robomow-tagliaerba-robot-300x300Robomow è uno dei primi produttori di robot tagliaerba con un’esperienza di oltre 20 anni.

La gamma di modelli spazia dal nuovo piccolo Robomow RX 12 dal costo contenuto (499€) al grande RS635 a doppia lama.

Abbiamo raccolto alcune opinioni di clienti e utenti Robomow che hanno eseguito l’acquisto della macchina o dei ricambi presso il nostro shop (Bestprato è Rivenditore Autorizzato Robomow dal 2013):

Aldo L., 39 anni – Ottima la gestione di più zone di taglio anche separate. Nessun problema anche quando l’erba è alta. Molto facili da programmare. Questo secondo me sono i 3 vantaggi di queste macchine.
(Settembre 2016 – modello acquistato: Robomow RC308)

Luciano P., 61 anni – Dico solo due cose, una che è fatto molto bene, le parti in plastica si vede che sono robuste e mi ha colpito la lama molto grande (attenti a non toccarla quando lo sollevate) e poi è anche molto bello da vedere perchè anche l’occhio vuole la sua parte per noi italiani
(Settembre 2016 – modello acquistato: Robomow RC304)

Ugo R., 43 anni – Ho preso il tagliaerba Robomow per la casa al mare e devo dire che sono molto contento. L’ho programmato con il telefono per evitare che lavori durante il weekend. Lui taglia solo durante la settimana alla mattina e riesce sempre a tenere il prato basso. Bene la funzione di taglio bordo prato, è l’unico che riesce a farlo. Il mio modello ha il modulo GSM che mi permette di controllare il taglio anche quando sono al lavoro o lontano da casa.
(Luglio 2016 – modello acquistato: Robomow RC312)

Francesco S.,  51 anniHo acquistato Robomow dopo un’esperienza poco felice con  un Ambrogio. La differenza è enorme in quanto la lama di taglio è molto più grande e non è fatta con dei rasoi ma con una vera lama a tre punte. Il risultato è che sta molto meno a tagliare e secondo me taglia decisamente meglio anche se il prato è in pendenza
(Giugno 2016 – modello acquistato: Robomow RC304)

Maria Pia B., 67 anni – Ho un piccolo giardino nel retro di casa con alcuni alberi da frutta e non riuscivo più a tagliare l’erba perchè mi fanno male le gambe. Mio figlio mi ha acquistato questo robot e sono molto soddisfatta. Molto veloce a tagliare, silenzioso e non si è mai fermato.
(Aprile 2016 – modello acquistato: Robomow RC304)

Patrizio G., 33 anni – Ho preso il 308 perchè ho un giardino di 500mq. Mi piace molto la possibilità di comandarlo e programmarlo via smartphone o comunque con il tablet. Le ruote larghe sono utili perchè segnano poco il prato, io ho un loietto scuro a foglia fina.
(Aprile 2016 – modello acquistato: Robomow RC308)

Valentino M., 46 anni – Prima di scegliere Robomow ci ho pensato tanto perchè ho un giardino di oltre 2000 mq. Penso di avere fatto la scelta migliore. Secondo me va meglio degli altri perchè è più veloce in quanto ha una doppia lama ed è molto robusto. Il mio modello ha il piatto basculante per cui il taglio è sempre preciso. Ha tante funzioni di programmazione e le lame durano molto tempo perchè le puoi invertire. Poi devo dire che è fatto molto bene, le plastiche sono progettate bene ed il fango si ferma poco. In internet ci sono alcuni confronti con i concorrenti e Robomow vince sempre.
(Marzo 2016 – modello acquistato: Robomow RS625)

Antonio V., 42 anniMi dispiace per gli altri ma Robomow è una spanna sopra a tutti. Lo si vede da tante cose. E’ molto veloce nel taglio, ha lame vere, è l’unico che ha il taglio scentrato per arrivare fino al bordo prato. Robomow è la Apple dei tagliaerba automatici 🙂
(Marzo 2016 – modello acquistato: Robomow RC312)

Valerio U., 37 anni Ottima macchina, taglia sempre bene e non si ferma mai. L’ho programmato per escludere orari e per tagliare di notte così ho il prato libero durante il giorno. Ho comprato anche la casetta di riparo anche se mi dicevano che non c’è bisogno perchè il tagliaerba non teme la pioggia. Lo consiglio.
(Marzo 2016 – modello acquistato: Robomow RS625)

Fabiano P., 34 anni – Nessun problema, lavora come un trattore anche sul mio prato che ha molte pendenze. Taglia sempre bene, io tengo il prato a 5 cm di altezza. L’ho presa da pochi mesi ma con 3 anni di garanzia sono tranquillo. Questa roba della garanzia seconde me dovrebbe darla tutti.
(Ottobre 2015 – modello acquistato: Robomow RC304)

Giorgino A., 50 anni – Io ho acquistato Robomow perchè ho letto recensioni in germania (dove lavoro) molto positive. Secondo me è il migliore perchè ha motori brushless e quindi consuma meno energia e dura di più sia il taglio che l’usura della macchina. Sono rimasto colpito dalla capacità di taglio e dalle lame che non temono i rametti.
(Maggio 2015 – modello acquistato: Robomow RS625)

Vladimiro W., 33 anni – Io mi sono trovato bene con Robomow anche quando ho avuto un problema perchè mi si era appannato il display. Me lo hanno sostituito gratis anche dopo 2 anni (ricordatevi però di registrare il prodotto dopo averlo acquistato io non lo avevo fatto ma hanno chiuso un occhio…bravi!!).
(Settembre 2014 – modello acquistato: Robomow RC312)

 

>> Entra nel Catalogo Robot Tagliaerba Robomow

ROBOMOW RC – CARATTERISTICHE ED INSTALLAZIONE

 

ROBOMOW – PREMI E RICONOSCIMENTISchermata 2016-12-17 alle 14.07.24

Biostimolare il prato in estate - Il Potassio: un antistress estivo - Concimare il prato ad Aprile - Combattere infestanti in modo naturale - Programma di Concimazione Annuale del Prato - Seminare il prato a primavera - Come rigenerare il prato a primavera - La concimazione in primavera - La risemina del prato - Il primo taglio stagionale - La rigenerazione del prato - Combattere il muschio - La lotta al feltro - La neve ed il tappeto erboso. - Quale concime invernale per il Prato? - Concimare il prato a Settembre - Come seminare il prato a Settembre - Quanto e quando irrigare un prato - Concime liquido per prato: i biostimolanti - Realizzare un impianto di irrigazione a goccia - Impianto irrigazione giardino - Malattie del prato: Rhizoctonia - La concimazione a Maggio - I benefici del mulching - I danni del freddo