9 CONSIGLI NATALIZI DI GIARDINAGGIO

Quest’anno sarà un Natale diverso dal solito, staremo tutti un po’ più a casa e potrebbe essere una buona occasione per dedicarci a qualche aspetto della nostra passione di giardinaggio che spesso la fretta quotidiana ci fa dimenticare. Vediamo alcuni consigli:

1. LEGGI

Quale momento migliore dell’inverno e delle vacanze per leggere un buon libro di giardinaggio? Qui troverai alcune idee di libri da leggere durante le vacanze.

2. SVUOTA I TUBI DI IRRIGAZIONE

Ricordati di riporre i tubi di gomma dell’irrigazione perchè con il gelo indurirebbero. Svuota più possibile l’acqua, dagli una pulita e porta tutto al riparo di una tettoia o del garage.

3. AMMENDA IL TERRENO

Fornire sostanza organica al terreno del prato e di tutte le piante del giardino è uno dei segreti invernali di un bravo giardiniere. Nel prato devi usare prodotti di tipo vegetale (tipo questo o questo), nelle piante, nelle rose e nelle siepi puoi usare anche prodotti di derivazione animale (qui un esempio).

4. BAGNA LE PIANTE IN VASO

Non dimenticarti di bagnare le piante in vaso durante l’inverno, è un operazione da fare con moderazione ma di cui spesso di dimentichiamo. Le piante hanno bisogno di acqua anche nella stagione invernale. Se vuoi farle felici, unisci all’acqua di irrigazione anche un prodotto organico a base di alghe brune (tipo questo o questo).

5. PROTEGGI IL ROSMARINO

Pur essendo una pianta robusta, le gelate possono essere molto pericolose per il rosmarino. Andrebbe sempre pacciamato alla base con della corteccia di pino (qui un esempio) per proteggere le radici dal freddo. Altre piante più delicate vanno invece protette maggiormente usando teli bianchi. Trovi un approfondimento su quali piante proteggere qui.

6. SISTEMA GLI ATTREZZI

Pulisci la calotta dei tagliaerba da tutte le incrostazioni, togli le “sbeccate” della lama con una lima ed affilala con una buona pietra corindone (qui un esempio) ed infine passa uno straccio con olio di neem (tipo questo) per evitare che si ossidi. Poi fai lo stesso con tutti gli strumenti da taglio: forbici, cesoie e troncarami. Puliscili bene, affilali e passali con l’olio.

7. SPARPAGLIA L’HUMUS DI LOMBRICO

Durante l’inverno è facile che si formino piccole montagnette di terra nel prato. Si tratta del prodotto della digestione dei lombrichi. Una sostanza molto fertile ricca di carbonio organico. Sparpagliare queste cumuli evita che soffochino l’erba e funziona da ammendante naturale. Usa una scopa di saggina o un rastrello gentile tipo questo.

8. SCOVA LA POA

La poa annua e la poa trivialis sono malerbe fastidiosissime perché vanno a seme praticamente tutto l’anno infestando in breve tempo il prato. Non esistono prodotti diserbanti per queste specie, per cui l’unica soluzione è fare un giretto nel prato armati di un coltellino a punta (tipo questo) ed estirpare le erbacce togliendo anche l’apparato radicale.

Visto che ci siamo, togliamo anche trifogli, tarassaco e tutte le dicotiledoni senza troppo preoccuparci di lasciare piccoli buchi. In caso copriamo con un po’ di terriccio e a fine inverno si procederà con una leggera risemina.

9. FAI L’INVENTARIO

Fai l’inventario di tutti i prodotti in tuo possesso, annotando se e quando sono stati aperti. La maggior parte dei concimi da giardinaggio non ha una scadenza ma vanno tenuti ben chiusi, in luogo asciutto e rialzato da terra. Diverso è il discorso dei prodotti liquidi, soprattutto quelli biotici che andrebbero usati entro 12 mesi. Le sementi, se acquistate fresche, posso essere usate anche nella stagione successiva per eventuali risemine, ma non oltre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Biostimolare il prato in estate - Il Potassio: un antistress estivo - Concimare il prato ad Aprile - Combattere infestanti in modo naturale - Programma di Concimazione Annuale del Prato - Seminare il prato a primavera - Come rigenerare il prato a primavera - La concimazione in primavera - La risemina del prato - Il primo taglio stagionale - La rigenerazione del prato - Combattere il muschio - La lotta al feltro - La neve ed il tappeto erboso. - Quale concime invernale per il Prato? - Concimare il prato a Settembre - Come seminare il prato a Settembre - Quanto e quando irrigare un prato - Concime liquido per prato: i biostimolanti - Realizzare un impianto di irrigazione a goccia - Impianto irrigazione giardino - Malattie del prato: Rhizoctonia - La concimazione a Maggio - I benefici del mulching - I danni del freddo