Come Nutrire il Prato in Attesa dell’Autunno

Durante tutta l’estate il prato continua ad assorbire nutrimenti dal suolo, che si impoverisce creando una mancanza che inizia ad essere evidente a partire da fine luglio / inizio agosto.

In agosto infatti cessano gli effetti dei concimi dati a giugno e a questo va sommata la fisiologica incapacità delle radici del prato di assorbire azoto quando fa molto caldo.

Quindi capita molto spesso che nella parte finale dell’estate l’erba si indebolisca, si ingiallisca ed inizi a manifestare i tipici segni di carenza nutritiva.

Il problema è che non possiamo anticipare le concimazioni granulari di settembre per 2 motivi:

  1. Ridotta efficacia: con il caldo la pianta ha bisogno di un nutrimento più facile da assorbire, tieni a mente che la sua attività radicale ed il suo metabolismo è molto ridotto.
  2. Rischio bruciature: i concimi ricchi di nutrimento a pronto effetto (quello che servirebbe) sono fondamentalmente dei sali che bruciano facilmente il prato quando fa caldo.

IL GIUSTO NUTRIMENTO

Per fortuna esiste una soluzione che consiste nell’usare prodotti liquidi in grado di dare il giusto nutrimento anche a fine estate, in attesa di procedere con la vera e propria concimazione autunnale che eseguiremo a settembre.

Si tratta di una strategia molto intelligente perchè oltre a dare sollievo al tappeto erboso, ci crea una lunga finestra di tempo nella quale andare a fare le tipiche lavorazioni di fine estate.

Potremmo così procedere a settembre alla rimozione del feltro o alla risemina senza temere che nel frattempo il prato rimanga privo di nutrimenti. Bingo!

ESEMPIO PRATICO

Il Metodo Bestprato ti suggerisce di usare un semplice “cocktail” da diluire in acqua composto da:

  • macro e micronutrienti
  • acidi umici e idrolizzati proteici

Facendo riferimento ad un prato da 100mq, useremo i prodotti diluendone le quantità in 15 litri di acqua e distribuendoli con una normale pompa irroratrice sempre e solo su foglia asciutta.

Bisognerebbe fare il trattamento verso le 10 di mattina o alle 6 di sera e non accedere l’impianto di irrigazione per almeno 24 ore.

Per quanto riguarda la scelta dei prodotti da usare, proponiamo due soluzioni: la prima, che abbiamo chiamato BASE, è pensata per prati con poca carenza nutritiva. La seconda, che abbiamo chiamato AVANZATA, è una nutrizione più potente, da usare in caso di evidenti mancanze o quando si sono progettati interventi di risemina e arieggiatura a settembre.

Nutrizione BASE

  • 300 ml macro e micronutrienti (tipo questo)
  • 100 ml di acidi umici e idrolizzati proteici (tipo questo)

Nutrizione AVANZATA

  • 300 ml azoto ureico + ferro (tipo questo)
  • 100 ml di acidi umici e idrolizzati proteici (tipo questo)

E DOPO?

La nutrizione fogliare è un trucco che ci permette di evitare di anticipare la concimazione granulare autunnale. Come spiegato all’inizio di quest’articolo, usare i concimi granulari quando fa ancora caldo è inefficace e inefficiente, uno spreco inutile di soldi.

Attenzione però: non è assolutamente possibile saltare la concimazione di settembre. Senza un’elevata, potente ed efficace concimazione granulare, è impossibile che il tuo prato rimanga sano, forte e bello per tutto l’autunno.

Ti ricordiamo inoltre che agosto è un mese molto stressante per il tappeto erboso, vale la pena prestare attenzione anche a tutte le altre lavorazioni che trovi descritte qui.

Se invece vuoi approfondire il tema nutrizione tradizionale di autunno leggi questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Biostimolare il prato in estate - Il Potassio: un antistress estivo - Concimare il prato ad Aprile - Combattere infestanti in modo naturale - Programma di Concimazione Annuale del Prato - Seminare il prato a primavera - Come rigenerare il prato a primavera - La concimazione in primavera - La risemina del prato - Il primo taglio stagionale - La rigenerazione del prato - Combattere il muschio - La lotta al feltro - La neve ed il tappeto erboso. - Quale concime invernale per il Prato? - Concimare il prato a Settembre - Come seminare il prato a Settembre - Quanto e quando irrigare un prato - Concime liquido per prato: i biostimolanti - Realizzare un impianto di irrigazione a goccia - Impianto irrigazione giardino - Malattie del prato: Rhizoctonia - La concimazione a Maggio - I benefici del mulching - I danni del freddo